Crostata al limone Interdonato e pistacchi di Bronte

 

Ingredienti per la pasta frolla:

  • Farina tipo 00 300 g
  • Zucchero semolato 150 g
  • Burro 150 g (ammorbidito a temperatura ambiente)
  • Tuorli d’uovo 3
  • Sale un pizzico
  • La scorza grattugiata di un limone Interdonato non trattato

Ingredienti per la crema:

  • Zucchero 300g
  • Burro 100 g
  • Limoni Interdonato non trattati 2
  • Uova 3

Per decorare:

  • Granella di pistacchio di Bronte q.b.
  • Limone Interdonato non trattato 1

 

Lavorare rapidamente tutti gli ingredienti per la pasta frolla, a mano o nel robot da cucina, formare una palla e far riposare in frigorifero per circa un’ora.

Intanto preparare la crema. Fondere in un pentolino il burro a dadini, a fuoco debolissimo e sempre mescolando. Unire il succo e la scorza grattugiata dei limoni, le uova precedentemente sbattute con la metà dello zucchero e lo zucchero rimanente. Cuocere a bagnomaria o a fuoco lento, sempre mescolando, finchè la crema tenderà ad addensarsi.

Stendere la frolla in una tortiera par crostate, bucherellare la pasta con una forchetta, coprire con un foglio di carta da forno tagliata a misura e distribuirvi sopra una manciata di fagioli secchi. Cuocere in forno a 200° per circa 15 minuti. Estrarre dal forno, togliere carta e fagioli e  cuocere per altri 15 minuti.

Una volta fredda, sformare la base di frolla, riempirla con la crema, distribuirvi sopra la granella di pistacchio e conservare in frigorifero fino al momento di servire.

Decorare con fettine di limone.